Home page > News > Automotive Press - la Stampa di Settore > Gran premio Nuvolari, la 25 edizione passa per Città di Castello. 340 le auto d’epoca che parteciperanno

articolo tratto da http://www.valtiberinainforma.it

 Gran premio Nuvolari, la 25 edizione passa per Città di Castello. 340 le auto d’epoca che parteciperanno

 
Gran premio Nuvolari, la 25 edizione passa per Città di Castello. 340 le auto d'epoca che parteciperanno
Locandina dell’evento
Dopo le prime quattro edizioni storiche, dal 1954 al 1957, ideate quale tributo a Tazio Nuvolari da parte degli organizzatori della 1000 Miglia, oggi Mantova Corse, in collaborazione con l’Automobile Club Mantova e il Museo Tazio Nuvolari, organizza la versione moderna del Gran Premio Nuvolari: una manifestazione internazionale di regolarità riservata alle auto storiche, secondo le normative F.I.A. / F.I.V.A. / C.S.A.I. Quest’anno celebreremo insieme la 25^ edizione nei giorni (17), 18, 19, 20 settembre 2015. L’edizione 2015 propone la formula dei “due mari”, con una prima tappa da Mantova, attraverso gli Appennini, fino alla Versilia, sul Mar Tirreno; la seconda tappa dal Tirreno, passando per le bellezze di Toscana, Umbria e Marche ed arrivo a Rimini, sul Mare Adriatico; la terza tappa, da Rimini, attraverso le città dell’Emilia Romagna, con arrivo a Mantova, città natale di Tazio Nuvolari. Un percorso di 1000 km tra le bellezze d’Italia, un connubio di storia, passione, tradizione ed esclusiva ospitalità. Anche la Valtiberina sarà impegnata nell’accogliere questo evento e in modo particolare sarà Città di Castello che sabato 19 settembre farà da cornice al “Gran Premio Nuvolari”. Dalle ore 16 e’ infatti previsto il transito di circa 340 auto d’epoca che andranno dagli anni 20 agli anni 60. Ad organizzare l’evento il club Automotostoriche Altotevere in collaborazione con la Scuderia Mantova Corse, ACI di Mantova, Museo Nuvolari, insieme sono riusciti nell’intento non solo di consentire il passaggio degli equipaggi ma di predisporre un controllo a timbro proprio all’inizio del Corso Vittorio Emanuele mediante l’allestimento di un gazebo ed un arco gonfiabile. Tutti potranno ammirare da vicino le vetture che hanno fatto la storia del motorismo mondiale non all’interno di un museo ma nel loro ambiente naturale…”la strada”!. Un gruppo di quindici addetti del Club ALTOTEVERE garantira’ il regolare svolgimento delle operazioni e fara’ omaggio agli equipaggi di un gadget. Gli organizzatori ringraziano l’Amministrazione Comunale ed il Comando di Polizia Municipale che si sono dimostrati aperti all’accoglimento di una cosi’ importante manifestazione mettendosi a completa disposizione degli organizzatori